Pubblicazioni

home_nessunomai

Iniziative

home_neurothon

Facebook Page

PostHeaderIcon Marcello Animobono insignito dal CONI della Stella di Bronzo al Merito Sportivo

marcello_animobono

 

 

Con una messaggio personale, è stato lo stesso Presidente della FMI, Federazione Motociclistica Italiana, Paolo Sesti a comunicarglielo nei giorni scorsi:

"Caro Marcello, è con sincero orgoglio e a nome di tutta la Federazione Motociclistica Italiana, sono felice di comunicarti che il CONI ha deciso di conferirti la Stella di Bronzo al Merito Sportivo per l'anno 2015"

Marcello Animobono, una vita passata tra motori e motociclette riceverà l'onorificenza nel corso dell'apposita cerimonia organizzata dai vari Comitati Territoriali del CONI ma, per intanto, si gode questo riconoscimento meritatissimo.

Grande appassionato, meccanico, Direttore di Gara, uomo di grandi valori umani e sportivi, socio prima del Moto Club Terni L.Liberati- P.Pileri e poi fondatore e Presidente del Moto Club Racing Terni, ha trascorso la sua vita amando uno sport unico e dedicandogli tempo e passione. 

Capace moderatore è stato, e continua ad essere, un esempio ed una guida oltre che un sincero amico per tutti noi che lo conosciamo e lo apprezziamo per le sue qualità. 

Carissimo Marcello, nella certezza di condividere i sentimenti del Consiglio Direttivo del Moto Club Racing Terni e di tutti i Soci, ti faccio i migliori  auguri per questo meritatissimo riconoscimento e ti ringrazio per tutto quello che ci hai trasmesso ed insegnato.

 

Roberto Pagnanini

Presidente

Moto Club Racing Terni

 

PostHeaderIcon Campionato Italiano MiniEnduro - Grande successo a Piediluco con tanti giovani protagonisti

Gabriele-Melchiorri

Grande successo per la gara di esordio del Campionato Italiano MiniEnduro 2016 svoltasi durante questo fine settimana nella splendida cornice del lago di Piediluco.

Quasi cento i giovanissimi piloti verificati che si sono dati battaglia su un percorso tecnico reso ancora più difficile dalla variante meteo che, mentre il sabato ha regalato loro una gara sul’asciutto, per la domenica li ha costretti ad un terreno bagnato e reso fangoso dalla pioggia caduta praticamente per tutto il giorno.

Condizioni che hanno costretto la Direzione Gara ad annullare la prova il linea ed accorciare la gara di 2 giri per i concorrenti della categoria Baby.

Per la cronaca, nella somma delle due giornate di gara si sono aggiudicati la vittoria Adriano Bellicoso nella classe 125 mini, Andrea Gheza tra gli Esordienti, Francesco Servali nella categoria Aspiranti 50, Riccardo Fabris in quelli 85, Gabriele Melchiorri nei Baby e, per ciò che concerne la classifica a squadre, a vincere è stato il Motoclub Gaerne che ha preceduto il Motoclub Bergamo ed il Racing Terni, terzo, a testimonianza dell’ottimo lavoro svolto sul programma giovani dal sodalizio ternano.

La Classifica Assoluta è stata ad appannaggio di Adriano Bellicoso del Motoclub Arcobaleno mentre da sottolineare l’ottimo il terzo posto nella categoria Aspiranti 85 di Andrea Spagliccia, portacolori del Motoclub Racing Terni, in sella ad una Husquarna 80cc 2t.

“Essere scelti dalla Federazione Motociclistica Italiana per organizzare una gara titolata di questo livello, è per noi un grande onore e soprattutto un enorme riconoscimento per la professionalità e la passione che ci contraddistingue – ha dichiarato Roberto Pagnanini, Presidente del Motoclub Racing Terni -. Il nostro sodalizio ha da sempre nel suo DNA il voler dedicare risorse e attenzione ai giovanissimi. Siamo convinti che cosi come nella vita, anche nello sport i giovani rappresentino il futuro e per questo ci impegniamo seguendoli costantemente nella loro crescita sportiva ed umana. Organizzare una gara valida per un Campionato Italiano MiniEnduro e vedere competere tra loro tutti questi ragazzi, in alcuni casi poco più che bambini, non ha prezzo e ci ripaga per tutti gli sforzi e l’impegno che abbiamo profuso negli ultimi mesi. Un impegno costante e necessario per farci trovare pronti all’evento, affinché tutto si potesse svolgere al meglio ed in totale sicurezza. Voglio ringraziare personalmente la FMI che ha creduto nelle nostre capacità e ci ha affidato questa responsabilità, tutte le Amministrazioni e gli Enti che ci hanno supportato e tutto lo staff del Motoclub Racing Terni che si è prodigato oltremodo nell’organizzazione, nel realizzare il tracciato e nell’affrontare e risolvere, incluso oggi a causa della pioggia, tutte  le problematiche che si sono manifestate. Un grazie particolare a Mauro Troiani che ha saputo coordinare questo staff al meglio. Ogni gara ha il suo vincitore ma, in questo caso, vorrei che a vincere fossero stati lo sport, il divertimento e l’amicizia e che per ognuno dei ragazzi impegnati in questa due giorni, il ricordo di avervi partecipato restasse indelebile nel tempo”.

La stagione del Campionato Italiano MiniEnduro proseguirà con gli appuntamenti del 2 e 3 luglio a Oltre il Colle (BG) per poi concludersi il 30 e 31 luglio a Mansuè (TV).

 

PostHeaderIcon 1° Prova Campionato Italiano Minienduro

alt 

 

1° Prova Campionato Italiano Minienduro

11/12 giugno 2016

 Tutto pronto a Piediluco con la regia ed il grande impegno

del Moto Club Racing Terni


 

 

Terni, 1 giugno 2016                    

UFFICIO STAMPA MC RACING TERNI

 

 

Tutto è pronto per l’appuntamento fissato per i prossimi 11 e 12 giugno, che vede impegnato il Moto Club Racing Terni nell’organizzazione della 1° Prova di Campionato Italiano Minienduro 2016.

La location individuata è quella ormai collaudatissima del lago di Piediluco, la stessa che negli anni ha ospitato eventi fuoristradistici nazionali ed internazionali, incluso il GP d’Italia d’Enduro del 2008; tanti i giovani piloti provenienti da tutta Italia attesi alla partenza, e tutti di età compresa tra gli 8 ed i 16 anni.

Il tracciato sul quale si disputeranno la vittoria è stato predisposto dai tecnici del sodalizio ternano con la supervisione della FMI, Federazione Motociclistica Italiana, e della Maxim, promoter dell’intero campionato; si sviluppa su un anello chiuso al traffico di circa 10 km di lunghezza da ripetersi 5 volte per ogni giorno di gara, che include altresì una prova in linea ed una in fettucciato, entrambe cronometrate.

Il paddock, aperto dalle ore 8:00 del sabato, verrà allestito presso il Centro Tecnico Federale di Canottaggio “Paolo d’Aloja” e, nella stessa Sala Conferenze dell’impianto, verrà presentato l’evento durante un incontro previsto alle ore 17:00 di venerdì 10 giugno.

Alla conferenza stampa sono attesi il Sindaco di Terni Leopoldo di Girolamo, l’Assessore allo Sport del Comune di Terni Emilio Giacchetti, il Presidente del CONI Regionale Gen. Domenico Ignozza, il Vice Presidente Moreno Rosati, il Delegato Provinciale per Terni Stefano Lupi e, in rappresentanza della Maxim, Monica Mori oltre che Roberto Pagnanini quale Presidente del Moto Club Racing Terni a fare gli onori di casa.

Presenti anche tutti i giovanissimi piloti che parteciperanno alla gara durante il week end.

Le operazioni preliminari (OP) avranno inizio il sabato a partire dalle ore 9:00 mentre la competizione si svolgerà su due giorni: sempre il sabato Gara 1 prenderà il via alle 13:00 mentre la domenica mattina per Gara 2, i motori si accenderanno alle 9:00, a seguire ed a chiusura dell’evento le premiazioni.

 

PostHeaderIcon Cambio sede

Da lunedì 9 Maggio 2016 il Moto Club Racing Terni si trasferirà presso il Museo Libero Liberati con sede in Via Antonio Bertani, n. 4 - 05100 Terni.

Per info: Tel./Fax. 0744 403365 - 388 5673406 - 320 7649597

 

PostHeaderIcon Alberghi per la 1° prova Trofeo Centro Sud Trial

Hotel Michelangelo

Hotel Michelangelo Palace

Viale della Stazione, 63 – 05100 Terni

Tel +39 0744 202711

Fax +39 0744 2027200

P.iva 00270200553

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

http://www.michelangelohotelumbria.it/

 
Sponsor

home_beta

home_madrugada

home_motodays

Link

home_mototrip

home_maxiscooter

home_interforze

zcup

home_wecterni

home_federmoto_100